Home Canalizzazione? I nostri canalizzatori Chi siamo Contact


Home > Italiano > Mike Quinsey - SaLuSa, February 5, 2010

SaLuSa, February 5, 2010

La vostra energia va là dove sono diretti i vostri pensieri e più vi focalizzate, più forte diventa il collegamento. Vedete, quindi, miei Cari, quanto sia importante tenere ben presenti alla mente i cambiamenti positivi, che vi sono stati promessi. Così facendo, contribuite a renderne più celere la manifestazione di quanto altrimenti avverrebbe. La vostra presente realtà si sviluppò in tal modo e possiamo dire per questo, che foste voi stessi a crearla. Non esiste alcun Dio facile a disprezzarvi o ad arrabbiarsi con voi, ma soltanto grande amore e comprensione, che vi riaccoglieranno con gioia al vostro rientro nella Luce, non appena terminate le vostre esperienze nella dualità. Poiché molti sono fondamentalmente convinti che Dio esige obbedienza, esiste anche una forte tendenza verso l’auto-denigrazione. Dovreste essere più gentili verso voi stessi nell’analizzare le vostre azioni, e decidere se veramente siete colpevoli di qualche mancanza, considerata peccato.

Come vi abbiamo molte volte ripetuto, la vita deve servirvi a sperimentare la dualità e a trarne delle lezioni. È chiaro che non potete aspettarvi che tutto vada sempre liscio, ed i tempi presenti sono particolarmente difficili per mantenersi nella Luce. Nessuno vi rimprovererà gli errori o le decisioni sbagliate, ma dal vostro punto di vista personale, danneggiare un’altra anima avrà per voi delle conseguenze: sarete voi e soltanto voi a decidere come risponderne. Una cosa sono le leggi umane, che prevedono un castigo se infrante; le leggi spirituali, invece, sono stabilite da Dio e si applicano ad ogni forma vivente dotata di libero arbitrio, e in caso di disobbedienza, l’esperienza sarà ripetuta fino a superarla. In questo consiste l’elevazione spirituale, e la vostra coscienza non aumenterà di livello fin tanto che le lezioni non saranno apprese.

Per via dell’insegnamento religioso tradizionale, molti rimorchiano un grande senso di colpevolezza interiore, che non è soltanto un fardello, ma una vera pietra appesa al collo, che impedisce loro di progredire. Pensieri come “non ne sono degno” s’infiltrano nella mente delle persone, impedendo loro di vedersi quali veramente sono. Qualsiasi cosa abbiate commesso che generi questi pensieri, ricordatevi che siate amati tanto quanto qualsiasi altra anima, e che nessuno vi discrimina. Di fatto, per molti motivi siete più importanti perché il successo della Razza Umana dipende da ciascun’anima che raggiunge lo stato di perfezione. Per aiutarvi, gli Angeli e le Guide si occupano di voi e accompagnano ciascuno lungo tutto il percorso, indipendentemente che ne siate coscienti o riconosciate la loro presenza. Ovviamente, sarebbe meglio che l’accettaste, perché sarebbero felici se “parlate” con loro e chiedete il loro aiuto. Se veramente non vi sentite a vostro agio con questo concetto, allora rivolgetevi direttamente a Dio e l’aiuto vi sarà subito dato, nel modo il più proficuo per voi.

Col crescere della consapevolezza, diventerete coscienti delle Guide Spirituali che vi circondano, le vedrete e potrete intrattenervi con loro in modo del tutto naturale. Alcuni di voi già lo fanno, ed è un segno delle elevate vibrazioni che Le attirano a voi. Simile attira simile: questo ancora una volta dimostra quanto occorre esser prudenti sulla scelta dei vostri pensieri. Le vostre Guide sono con voi per assicurare che porterete a termine le esperienze concordate nel progetto di vita di ciascuno ed eseguono la Volontà divina. Svolgono tutto con grande amore e comprensione, perché sanno quanto importante sia il loro ruolo nella vostra crescita. Alcune anime che in verità credono di essere punite, sarebbero sorprese di sapere che hanno concordato loro stesse le esperienze da fare nella vita. Pertanto, potete riflettere in merito, e cercare di capire quale sia per voi il loro scopo. Una volta imparato a farlo, la vita diventa più accettabile e non vi sembrerà inutile.

Vi chiedete forse se anche noi abbiamo avuto esperienze simili alle vostre. La risposta è che non sono del tutto indispensabili, perché le vie verso l’Ascensione sono molteplici e non tutte includono il ciclo della dualità. Nondimeno, poiché voi state per terminarlo, dobbiamo precisare che si tratta di uno dei mezzi d’evoluzione più rapidi, e questo fattore ha sicuramente pesato sulla vostra decisione di scegliere la dualità. L’opportunità ora offertavi di ascendere in massa è un’occasione molto rara, che si presenta una sola volta in ogni ciclo solare. Ancor di più – come abbiamo spesso ripetuto – questa volta ascenderete con il corpo fisico. Non si tratta, quindi, della morte del vostro vecchio corpo, bensì di una semplice trasformazione, che vi permetterà di utilizzarlo nelle vibrazioni superiori. Guardate noi, perché è così che alla fine sarete, per quanto riguarda la vostra evoluzione. Noi siamo considerati un esempio di perfezione fisica e sempre nel fiore degli anni. In effetti, possiamo essere ultracentennari senza mostrare alcun segno d’invecchiamento, perché questo non fa parte delle nostre esperienze.

In un modo o nell’altro, avete bellissime prospettive, quindi vi chiediamo cosa mai contano per voi i pochi anni restanti. Potete vedere l’avvicinarsi della fine dei tempi e, di conseguenza, i cambiamenti in atto. Restate mentalmente forti, scrutate le vostre trasformazioni interiori e probabilmente noterete quanto vi sia più facile concentrarvi sul futuro. Noterete anche che potete mantenere un comportamento tranquillo, qualunque cosa vi accada. Esercitate veramente un’influenza calmante su chi vi circonda, e la saggezza che sgorga da una coscienza in espansione. C’è ancora della strada da percorrere, ma il processo dell’Ascensione sarà accelerato non appena saremo apertamente tra voi. Vi insegneremo come espandere la coscienza e come elevare il corpo fisico fino ad ottenere cellule cristalline. Infine, passerete alla piena consapevolezza, ed anche in questo vi aiuteremo affinché possiate raggiungere il completamento.

Qualcuno di voi che non è stato tanto bene preparato, può essere abbastanza spaventato all’idea dei cambiamenti. Ricordate sempre la nostra promessa di aiutarvi lungo il percorso; ogni fase vi sarà illustrata, in modo che possiate affrontarla in perfetta fiducia e comprensione. Il nostro desiderio più grande è la vostra vittoria, affinché possiate unirvi a noi nel grande viaggio che ci porterà in lungo e largo nel Cosmo. Sarà infinito e meraviglioso e la vita abbonda ovunque. Di sicuro, riuscite a percepire quel che vi attende e l’eccitazione che comporta, mentre la dualità sbiadirà nello sfondo, con tutte le memorie che vi hanno causato dolore e sofferenza. Passate con noi nell’Amore e nella Luce, e saremo i pionieri di un nuovo movimento per la pace, ovunque andremo.

Io sono il Siriano SaLuSa e spero di avervi fornito degli spunti di riflessione su come terminare questo ciclo in completa felicità.

Grazie SaLuSa.
Mike Quinsey.
Website: Tree of the Golden Light

( Traduzione: Costanza - www.costanza2003.org )


Would you like to comment on this message? Send us an e-mail! If we find it appropriate, we will place it under this message.
If you would like to receive an e-mail from us when there's a new message from Mike Quinsey,
please let us know and we'll add you to our mailing list.

Galactic Channelings

Create Your Badge