Home Canalizzazione? I nostri canalizzatori Chi siamo Contact


Home > Italiano > Mike Quinsey - SaLuSa, October 7, 2009

SaLuSa, October 7, 2009

Eccoci nuovamente qui anche se mai ci siamo allontanati, ma ci rendiamo conto di quanto edificanti siano i nostri messaggi per molti di voi. Il loro scopo è, naturalmente, di prepararvi al Primo Contatto e guidarvi a trovare il vostro percorso personale, che conduce all’Ascensione. Elevando con successo le vostre vibrazioni, entrate in uno stato superiore di coscienza che, progressivamente, vi permette di lasciarvi alle spalle quelle vecchie, che avevano annebbiato la vostra visione. I compiti che vi attendono rientrano nell’ambito delle vostre capacità e, avendo espresso la vostra intenzione di elevarvi, un grande aiuto vi è offerto. Questa è la bellezza della struttura spirituale, con cui entrate in contatto al momento stesso in cui esprimete chiaramente la decisione di evolvere. È meraviglioso vedere le zone di Luce sulla Terra, la cui magnificenza aumenta man mano che si allargano!

Le vibrazioni della vostra Luce collettiva indeboliscono la capacità delle tenebre di controllarvi e, di conseguenza, esse ricorrono a misure draconiane per impedirvi di sfuggire al loro controllo. I loro piani logorano di continuo la vostra libertà, fin quando un evento conclusivo vi avrebbe ridotto in totale schiavitù. Non preoccupatevene eccessivamente perché, miei Cari, mai sarete del tutto soggiogati e, più le azioni delle tenebre diventano oltraggiose, più evidenti saranno i loro veri motivi. La verità sta già emergendo riguardo numerose azioni segrete effettuate. Le prove si accumulano e molto presto i leader degli Illuminati saranno chiamati a rispondere dei loro crimini contro l’Umanità. Nonostante gli strenui tentativi, non possono sconfiggere la Luce la cui intensità cresce giorno dopo giorno. I servitori delle tenebre stanno attraversando un periodo molto critico, alquanto confuso, e sono sempre meno motivati nello svolgere i loro compiti correnti. Si rendono conto che potrebbe venire il momento in cui sarebbero costretti a puntare le armi contro i loro simili, e questo per molti di loro è inaccettabile. Questo è un esempio di come la Luce sta penetrando nella coscienza della gente, facendo loro comprendere quanto sono condizionati.

In tutte le civiltà, la Legge e l’Ordine devono essere rispettati, ma se ne abusa quando usati contro le stesse persone che dovrebbero proteggere. Voi, il popolo, avete un immenso potere se soltanto vi unite in un comune intento. Tante voci descrivono in modo chiaro ciò che sta avvenendo davanti ai vostri occhi, ma molti ancora distolgono lo sguardo per non essere coinvolti. Miei Cari, il vostro stesso futuro è in gioco e sono le vostre azioni che decideranno se il cammino verso l’Ascensione sarà agevole oppure di continuo conflitto. Noi facciamo la nostra parte ma, fin quando non verremo direttamente sulla Terra, abbiamo bisogno del vostro sostegno. Organizzatevi e siate pronti ad aiutare non appena usciranno le prime dichiarazioni che indicheranno la grande svolta del vostro destino. Questo accadrà presto e, a quel momento, chi tra voi ne era già informato, avrà un gran compito da svolgere per diffondere quanto più possibile la verità. Molti tuttora trascorrono la vita nella totale ignoranza della verità, non solo su se stessi, ma anche su quanto sta accadendo attorno a loro. I Lavoratori della Luce hanno un ruolo importante da svolgere e, senza eccezione alcuna, sono venuti sulla Terra per servire gli altri in quest’epoca tanto importante.

Guardate in voi stessi e troverete i motivi per l’essere sulla Terra in questo momento epocale. Noi sappiamo che molti di voi desiderano servire, senza riuscire a trovare uno sbocco a tale desiderio; vogliamo, pertanto, suggerirvi di prestare attenzione a qualsiasi possibilità si possa presentare in tal senso. Siate certi che, in un modo o nell’altro, lo Spirito vi troverà e non dimenticate che avete delle Guide, che stanno facendo del loro meglio per incanalarvi nella giusta direzione. Forse vi sembra strano che il risultato di questo ciclo sia già noto, ma lo è perché “Tutto è nel Presente” e quindi percepibile nei regni in cui noi evolviamo. Era già noto persino quando veniste la prima volta sulla Terra, che il ciclo si sarebbe concluso felicemente con l’Ascensione. Dietro questi avvenimenti, c’è il potere del Creatore e, sebbene il libero arbitrio sia sempre operativo, alcuni di essi sono prestabiliti. Voi non siete una raccolta di anime malvagie che stanno per esser punite, bensì delle gloriose anime di Luce, che hanno abbandonato le dimensioni superiori per venire a sperimentare la dualità. Siete ben degni della grande operazione in corso, intesa ad elevare il maggior numero possibile di anime.

In cosa consiste quest’esperienza se non nella scelta di un percorso che vi pone in situazioni, che rappresentano una sfida alla vostra capacità di superarle? La dualità è sempre una missione ardua, ma il vostro desiderio di confrontarvi ad essa fu motivato dall’intenzione di elevarvi nuovamente grazie ai vostri sforzi personali. Come tutte le anime, siete spinti dallo stimolo innato di elevarvi sempre più in alto e neanche quella caduta più in basso, lo perde completamente. Non fu il Creatore ad obbligarvi a scendere nel ciclo della dualità, ma foste voi stessi ad offrirvi entusiasticamente come volontari, ben sapendo che un giorno sareste ritornati alla vostra dimora nelle dimensioni superiori. Se solo poteste intravedere dette dimensioni, ricordereste il tempo trascorso in tale felice stato, e non provereste alcun timore del futuro che si apre innanzi a voi. Al contrario, sareste euforici e senza alcun dubbio certi che il vostro futuro è stato fissato per decreto divino e che nessun mortale potrà mai impedirne il compimento.

Ritornando alle faccende terrestri, noi stiamo ora deliberatamente permettendo avvistamenti più frequenti dei nostri velivoli. Questo fa parte di un programma per indurre gradualmente la gente a non negare più la nostra presenza. E’ molto meglio accettarci ora come Esseri ben disposti, anziché dove subire il trauma di veder frantumarsi convinzioni irriducibili. Noi siamo la vostra famiglia ed è giunto il momento di incontrarci; non si tratta di forzarvi la mano, perché da circa sessanta anni stiamo facendo in modo di farci conoscere da voi quietamente. Per noi, l’attesa sta terminando e, se i vostri governanti non sono d’accordo sul nostro sbarco, c’è una data ultima in cui, comunque, arriveremo. Ci avete chiaramente detto che siamo i benvenuti; il vostro desiderio è quel che conta e non permetteremo a nessuno di ostacolarlo.

Io sono il Siriano SaLuSa e nella Federazione Galattica abbiamo equipaggi di ogni tipo. Trascorriamo la vita a bordo delle nostre astronavi- madre, talvolta grandi come le vostre città, e vi sarebbe difficile immaginare come sia possibile un’esistenza tanto piena. Verrà il giorno in cui verrete sulle nostre astronavi e scoprirete che contengono qualunque cosa si possa desiderare su terraferma. Di fatto, qualsiasi comodità desiderata, sarà a vostra disposizione. L’ Universo è il nostro parco giochi che ci offre innumerevoli avventure, ma tutte allo scopo di servire chi, come voi, sta evolvendo per uscire dalle vibrazioni inferiori. Ci muoviamo spinti dall’amore per ogni forma di vita, senza mai stancarci delle nostre responsabilità.

Grazie, SaLuSa.
Mike Quinsey.
Website: Tree of the Golden Light

( Traduzione: Costanza - www.costanza2003.org )


Would you like to comment on this message? Send us an e-mail! If we find it appropriate, we will place it under this message.
If you would like to receive an e-mail from us when there's a new message from Mike Quinsey,
please let us know and we'll add you to our mailing list.

Galactic Channelings

Create Your Badge