Home Canalizzazione? I nostri canalizzatori Chi siamo Contact


Home > Italiano > Mike Quinsey - SaLuSa, March 15, 2010

SaLuSa, March 15, 2010

Il tempo scorre a velocità crescente, avvicinando ancor più i cambiamenti. Di fatto, non si perde tempo, anche se avremmo desiderato iniziare il Primo Contatto più presto. Comunque sia, a prescindere da quanto osservate attorno a voi, noi siamo posizionati in modo da poter entrare in azione con breve preavviso. Esiste un piano ben definito per il vostro futuro, ma siamo in grado di apportarvi qualunque necessaria modifica. Seguiamo tutto quanto accade sulla Terra e possiamo mettere a punto le nostre azioni in conseguenza; nondimeno, c’è un piano di base, che sarà realizzato e che vi porterà – come previsto – all’Ascensione. Nel frattempo, gli Oscuri continuano a perdere potere e autorità, pertanto le loro probabilità di eludere l’inevitabile tracollo della loro base di potere, sono pari a zero. L’ostinazione e l’arroganza impediscono loro di ammettere la sconfitta che, in ogni caso, arriverà. In modo del tutto legale e con l’autorità della Federazione Galattica, saranno rimossi.

Per modo di dire, la vita va avanti come prima, nonostante i numerosi problemi che dovete affrontare. Una cosa è, comunque, certa: non si ritornerà al periodo precedente, cominciato con l’inizio del millennio. Da allora, la vostra condizione è progressivamente peggiorata e, mediante circostanze abilmente pianificate, vi sono state imposte leggi draconiane. I servi delle tenebre hanno fatto il loro gioco pur sapendo che il fattore tempo era loro contrario; ciò nonostante, non sono riusciti nel loro intento di ottenere il controllo mondiale. I loro tentativi di conseguirlo, vi hanno lasciato con pochi diritti e soggetti a rigidi controlli, privandovi della libertà. Non temete: tutto ciò cambierà, e queste leggi, ingiuste e non necessarie, saranno abrogate. Il sentiero dell’Ascensione deve essere libero da qualsiasi tentativo inteso ad ostruirlo e siate certi, Carissimi, che quando un editto divino è promulgato, diventa Legge del Creatore.

Sappiamo che alcuni di voi si chiedono se a tutte le anime sulla Terra sarà data la stessa opportunità di ascendere, pensando a quelle che trascorrono un’esistenza semplice, lontane dall’influenza occidentale. Ma non dovreste essere troppo sorpresi d’apprendere che, a modo loro, tali anime sono più vicine a Dio e a Madre Terra di quanto lo siate voi. Esse vivono, infatti, in un modo che rispetta la natura e tutte le forme di vita, comprendendone i cicli e le energie che ne fanno parte. Hanno poche esigenze e andando via, non lasciano tracce di danni e inquinamento. Forse non sono consapevoli quanto voi della fine dei tempi, ma conducono una vita altamente spirituale, con ogni opportunità di ascendere. Né la ricchezza o l’intelligenza sono necessarie per creare il vostro percorso, ma soltanto il patrimonio spirituale, la conoscenza, e come applicarla alla vita quotidiana. Dopo tutto, come ben comprendete, una volta lasciata la Terra, non potete prendere con voi alcun bene materiale. Inoltre, nei regni superiori, non esiste l’equivalente del rango o dell’importanza, come è il caso da voi sulla Terra. Nello Spirito, tutte le anime sono pari, salvo che è la Luce a stabilire a quale livello appartengono. Naturalmente, nei regni superiori ci sono i Maestri, ma la loro realizzazione spirituale per aver raggiunto tale livello non li pone affatto in una posizione più elevata rispetto agli altri, anche se sono circondati da grande rispetto e considerazione.

La Terra ha dimostrato di essere una grande distrazione per il vostro avanzamento spirituale, così che, quando riuscite a trovare il vostro vero Se, il risultato è ancor più encomiabile. Avete incontrato innumerevoli difficoltà nel decidere a chi dare fiducia oppure no, e c’è sempre stata gente pronta ad ingannarvi per il proprio tornaconto. Fino a non molto tempo fa, solo ai preti era concesso d’interpretare le Scritture ed eravate costretti a dipendere dalla loro guida. Come è stato dimostrato, non sempre le loro interpretazioni rispettavano la verità. Di conseguenza, il percorso di chi cercava la verità era reso oltremodo difficile e, alla fine, dovevate ricorrere al vostro giudizio per sapere cosa credere. Ricordatevi anche che, nel corso delle vostre numerose incarnazioni, siete entrati in contatto con ogni tipo di religioni e credenze diverse. Nel subconscio, tutto quello che avete imparato forma le vostre convinzioni presenti, anche se non siete consapevoli di come ci siete arrivati. Di conseguenza, state di continuo rivalutando le vostre opinioni, compiendo - a poco a poco - un reale progresso spirituale.

Nell’epoca presente avete tante informazioni a portata di mano, da poter seguire qualsiasi percorso che susciti la vostra fantasia. Avete persino l’imbarazzo della scelta, ma a questo punto vi è utile ricorrere all’intuizione, che non v’ingannerà e vi dirigerà verso le esperienze di cui, in quel momento, avete bisogno. Per questo motivo è molto importante tenere sempre la mente aperta, in modo da assimilare la conoscenza senza restare fossilizzati. Siate, invece, sempre pronti a progredire quando incontrate una nuova idea o apertura. Ricordatevi, inoltre, che una volta imboccato un percorso spirituale, attraete a voi Guide o Maestri, che vi aiuteranno a decidere. La verità è molto semplice e priva di complicazioni e può essere riassunta “l’Amore è tutto ciò che conta”. Applicare questa formula nella dualità costituiva la vostra prova più difficile e, se ci state riuscendo, avete senz’altro trovato la chiave della comprensione. Potete assorbire una cosa alla volta, e uno dei risultati finali è d’imparare a vivere nell’eterno Presente.

Qualunque sia il vostro concetto della vita, non c’è nulla di male nel godere dei piaceri o anche della ricchezza: quel che conta è come quest’ultima è stata acquisita ed usata. Spiritualmente si può perdere o guadagnare, ma è un dato di fatto che, più ricchezza accumulate maggiori sono le vostre responsabilità. Alcune persone diventano avide ed ammucchiano soldi e oggetti preziosi, mentre altri investono nelle persone e nel bene comune. Il denaro non crea felicità, ma solo la sicurezza materiale. Immaginate di essere nei regni superiori ove il denaro non ha alcun uso ed è, pertanto, superfluo, perché questo è esattamente quel che vi attende. Naturalmente, questo è possibile perché ogni esigenza sarà soddisfatta gratuitamente e, in molti casi, creerete voi stessi quanto vi occorre. Sappiamo che in alcune parti del pianeta, si usa ancora barattare, e ciò dimostra quanto si può fare senza i soldi. Tutte queste cose fanno capolino nella vostra mente e, talvolta, v’inducono a desiderare qualcosa di diverso del modo tradizionale di vivere.

È il Siriano SaLuSa che vi parla: Miei Cari, voi sapete che la vita consiste in un’esperienza dopo l’altra, e che tutte insieme forgiano il vostro futuro. Talvolta migliorate ispirandovi al percorso di un’altra anima, ma spesso scegliete di fare esperienze personali. Se diventate parte di una coscienza di gruppo, allora potrete trarre vantaggio dall’esperienza di ogni anima che lo compone. Condividere è un gesto molto spirituale, che viene con il risveglio all’Unicità di tutta la vita. Noi amiamo di condividere con voi, per la felicità che questo ci procura e per l’occasione di servirvi.

Grazie, SaLuSa.
Mike Quinsey.
Website: Tree of the Golden Light

( Traduzione: Costanza - www.costanza2003.org )


Would you like to comment on this message? Send us an e-mail! If we find it appropriate, we will place it under this message.
If you would like to receive an e-mail from us when there's a new message from Mike Quinsey,
please let us know and we'll add you to our mailing list.

Galactic Channelings

Create Your Badge